Scatola dei ricordi: Re Leone a luci rosse e altre stranezze

Wilma in macchina racconta il re leone:
"Il babbuino sollevò il cucciolo e tutti gli animali lo salutarono: le zebre sbatterono con le loro zoccole, gli elefanti trombarono a più non posso..."
Lei continuava a raccontare, ma il resto non l'ho sentito, ero piegata in due dal ridere!!!

o0o0o0o00o0o0o0o0o0o0o0oo0o00o00o00o0o0o0o0o

Storiella della buona notte:
"Una volta una bambina trovò una televisione magica...lui tutto il giorno la guardò, poi svenette sul divano, perché era notte, aveva sonno...e non aveva nemmeno cenato! Certo non aveva cenato stava ancora a guardà la tv! Poi il giorno dopo lei si svegliò e andò a prendere la colazione poi gliela porterò a letto, se la mangiò e poi andette al parco con la tv magica. Poi ha detto: " andiamo a prendere un gelato!" glielo facette. poi tornarono a casa,il bambino trovò una fidanzata, si sposarono e vissero felici e contenti!"

0o0o0o0o0o0o0o00o0o0o0o0o0o0o0o0o000o0o0o0o0

Passeggiamo in campagna tutti insieme, Ella ci segue e si tuffa in una pozzanghera rotolandosi nel fango.
Pepe Lucho :" Mamma ma che fa Ella?"
"Si fa il bagno"
"E perché si fa il bagno là? Lo posso fare anche io il bagno sdraiato lì come lei?"
"Noi abbiamo la vasca, possiamo farlo lì, i cani di campagna il bagno lo fanno nelle pozzanghere "
"Ok mamma, allora quando divento cane lo faccio anch'io il bagno belle pozzanghere!"

o0o0oo0o0o0o0o0o0o0o0o0o0o0o0o0o0o0o0o00o0o0o

Unità di misura: le orecchie.
Due giorni fa è  nato Lucio, figlio di zia Alice e zio Stefano, che abitano alla porta accanto.
Alma aveva la febbre e solo oggi ha avuto modo di vederlo. Dopo aver sentito i commenti e le chiacchiere di Wilma  e Pepe sul fagottino della porta accanto, finita la febbre decide che vuole vederlo. Era sdraiato sul fianco nel lettone accanto alla mamma. Anche Alma, come era accaduto a Wilma e Pepe, vibrava di stupore e di gioia mentre lo guardava, non riusciva a parlare. Poi mi guarda e mi fa:" c'ha pure le orecchie piccole, mamma...è minuscolo!!!"

Etichette: ,