Caffè in attesa, dal Belgio all'Italia per raddrizzare 'sto mondo alla rovescia

Girovagando incappo in questo post:
"Sono entrato con un amico in un piccolo bar in Belgio ed abbiamo ordinato. Mentre andavamo verso il nostro tavolo, sono arrivati due signori e si sono avvicinati al bancone. 
"5 caffè per favore, 2 per noi e 3 in attesa ". 
Hanno pagato, hanno bevuto i loro due caffè e sono andati via. 
"Cosa vuol dire caffè in attesa?" ho chiesto al mio amico. 
Lui ha risposto:"Aspetta e vedrai". 
È entrata altra gente, prendeva il caffè ed andava via. 
L'ordine successivo è stato di 3 avvocati, 3 caffè per loro e 4 in attesa
Mentre io pensavo ancora a cosa volesse dire caffè in attesa, gli avvocati hanno pagato e sono andati via. 
Un attimo dopo è entrato nel bar un signore anziano, con dei vestiti vecchi, assomigliava ad un senzatetto, si è avvicinato al bancone e  ha chiesto con entusiasmo: "Avete un caffè in attesa?"
Il barista prepara il caffè e glielo porge.
La gente pagava il caffè in anticipo per coloro che non potevano permettersi una bevanda calda. 
Facciamo che questa bella idea sia pubblicata in tutto il mondo, sarebbe bellissimo se diventasse realtà.


Stamattina, a via Maccari, stessa scena. 
Il caffè in attesa però è capitato a una persona qualunque che al momento di pagare il caffè ha ricevuto uno scontrino con su scritto "Praticate gentilezza a casaccio e atti di bellezza privi di senso".
Era emozionata e sorpresa.
"Forse si dovrebbe fare con chi ha bisogno"
"Abbiamo tutti bisogno di gentilezze a questo mondo"
"E' vero...magari potrei ricambiare e farlo anch'io qualche volta"
"Si, sarebbe molto bello"
"Grazie. E' stato proprio emozionante".
Si. E' bellissimo regalare sorrisi.
Raddrizzeremo questo mondo alla rovescia a forza di gentilezze. 
E voi che aspettate?

Etichette: